THE EVOLUTION OF THE CAR

Aggiornato il: lug 3


In questo piacevole video viene fantasiosamente narrata l'evoluzione dell'automobile nel corso degli anni , introducendo pertanto quanto riportato di seguito.





CENNI STORICI SULLE PRIME AUTOVETTURE


Il mondo dell’ automobile è in continua evoluzione; basti pensare che solo 130 anni fa nasceva la prima autovettura stradale: la “Patent-Motorwagen” di Karl Benz (fondatore della nota casa automobilistica Mercedes).

Nel XIV secolo, con fare premonitore Ruggero Bacone asserì:


Un giorno si sarà in grado di costruire carri in grado di muoversi e di conservare il loro movimento senza essere spinti o tirati da alcun animale”

prima autovettura della storia


La foto di Pilot micha raffigura l' auto soprannominata velociped, era un triciclo che, da una parte, sfruttava abilmente tecnologie ingegneristiche già note, dall'altra realizzava l’idea di applicare un sistema di trazione autonomo ad una “carrozza a cavalli”, mediante la progettazione integrata e coerente dell’ intero veicolo.

Pertanto, la prima automobile nasce proprio come una sorta di “sintesi” di un' auto moderna, dotata di una serie di tecnicismi incredibilmente all'avanguardia per quei tempi: motore orizzontale monocilindrico a quattro tempi alimentato a benzina, con accensione elettrica, carburatore, radiatore per il raffreddamento ad acqua, sterzo azionato con “manovella” e telaio tubolare.


Lorenzo Cantone






L’ AUTO DEL PRESENTE


Il comparto dell’ auto, come pochi altri, permette di monitorare gli sviluppi della nostra società e della tecnologia.

Nonostante qualche avvisaglia di crisi, il settore dell’ Automotive in Europa e nel mondo continua ad essere uno dei più importanti a livello economico, pur trovandosi in un momento cruciale ed estremamente sfidante.

La parziale rinuncia ai motori a benzina e diesel, con la conseguente conversione verso i modelli di nuova generazione elettrici, ibridi e a idrogeno, sta mettendo alla prova il settore.

Inoltre, le case automobilistiche sono impegnate nell'integrazione delle nuove tecnologie all'interno delle auto del futuro, veicoli di ultima generazione che cambieranno per sempre il nostro concetto di mobilità. Si tratta di innovazioni automotive estremamente avanzate, che vedranno l’ introduzione di autovetture sempre più intelligenti e sicure, ma anche ecologiche e in grado di guidarci da casa al lavoro o in vacanza senza alcun controllo da parte nostra.




L’immagine di CarBlog sopra riportata raffigura gli interni della nuova Tesla model S, casa automobilistica del noto imprenditore ed inventore sudafricano Elon Mask, che rappresenta senz’ombra di dubbio l’ archetipo di un’ automobile di nuova concezione capace di guidare in totale autonomia.


I vantaggi offerti da quest’ autovettura sono molteplici, tra i più sofisticati :

· Il radar anteriore offre un ampio raggio di azione riuscendo a rilevare gli oggetti a lunga distanza

· L’ acustica avanzata per l’ attenuazione del rumore crea una dinamica del suono simile a quella di uno studio di registrazione

· Le maniglie delle portiere si estendono automaticamente quando ci si avvicina al

veicolo per aprirlo e si nascondono alla chiusura.

Lorenzo Cantone




DIVERGENZE TRA OPINIONI

E’ innegabile constatare che il settore automobilistico è stato soggetto ad un’ evoluzione esponenziale negli ultimi anni ; ma tutto ciò come visto dall'utilizzatore finale del prodotto?

E’ facilmente intuibile che vi siano delle divergenze ideologiche in merito alla questione.

Da una parte c’è chi sostiene che l’ eccessiva automazione e l’ incontrastabile avanzata dell’ intelligenza artificiale stia lentamente anestetizzando il piacere di guida in favore di un’ automobile sempre più autonoma ed indipendente.

D’ altro canto ci sono i sostenitori della “digitalizzazione automobilistica”, amanti del comfort e della comodità, inclini all’ innovazione e al superamento di una concezione ormai sempre più remota di automobile.



Quest’ immagine riassume in modo esemplare l’ evoluzione del settore automobilistico degli ultimi anni, evidenziando un emblematico parallelismo tra l’ auto del futuro e l’ auto del presente la cui sostanziale differenza risiede nel fatto che prima era l’ uomo a guidare l’ automobile, adesso è l’ automobile a guidare l’ uomo.

Personalmente ritengo che l’ evoluzione della tecnologia dell’industria automobilistica spinge verso una direzione ben precisa alla quale non è possibile sottrarsi e che trasformerà la nostra vita quotidiana. Secondo alcuni recenti studi tra cui uno del World Economic Forum, i cosiddetti “veicoli autonomi” saranno assoluti protagonisti nel prossimo futuro.

Il nostro modo di viaggiare e di spostarci all’interno delle città è destinato a cambiare perché questo tipo di veicoli potrà favorire la diffusione della mobilità elettrica portando vantaggi economici e anche di sostenibilità ambientale, rappresentati da servizi quali il car sharing.

Una probabile conseguenza è che ci sarà meno traffico sulle strade, meno spazio in città dedicato ai parcheggi e una decisa riduzione dell’inquinamento atmosferico. Oltre a migliorare la qualità della vita delle persone ci saranno notevoli vantaggi anche relativamente alla sicurezza del conducente e dei passeggeri.


Lorenzo Cantone




WHAT ABOUT THE FUTURE ?


Nel giro di pochi decenni l’intelligenza artificiale implementata in campo automobilistico ha causato un'evoluzione fulminea di questo settore, ma la domanda da porsi a questo punto è : “fin dove arriverà?”

Io personalmente non ho un'idea ben delineata in merito alla questione, ma spesso fantastico sugli ipotetici scenari futuri e mi interrogo su domande di questo tipo :


  • "Si arriverà mai a concepire un'automobile che venga guidata in remoto?”


  • “Che impatto avrebbe un'invenzione del genere sulla società?”


  • “Siamo disposti a privarci di ciò che fino ad oggi faceva parte della nostra quotidianità per concedere alla domotica il lusso di farlo al posto nostro?”

Probabilmente queste domande non troveranno mai una risposta concreta fino a quando questo futuro, apparentemente utopistico, non si verificherà.

Quello dell’automobile è un mondo iperattivo, motivo per cui dobbiamo continuare a goderci lo spettacolo per scoprire quali altre incredibili novità ha in serbo per noi.




Lorenzo Cantone


7 visualizzazioni

©2020 di LA NUOVA FRONTIERA DELL'AUTOMOTIVE.